19 Novembre 2019
[]

percorso: Home > news > INFORMAZIONE > notizie

Casello45: il quartiere ha finalmente una valvola di sfogo, dopo 18 mesi di agonia è aperta via Vesuvio fino a Campo di Carne.

02-08-2019 17:03 - notizie
Con un comunicato dell'amministrazione apriliana la cittadinanza è stata informata che da via Cavallo Morto (via dei Laghi per i nettunesi) si può finalmente scavalcare la ferrovia ed entrare sulla Nettunense senza dover fare il giro del mondo.

Sfruttando infatti la già esistente via Vesuvio che costeggia i binari si può da oggi arrivare al cavalcavia di via La Cogna (lo storico ponte accanto alla stazione di Campo di Carne) e da lì scendere sulla SR207 Nettunense appunto.

Sembrava l'uovo di colombo ma per renderlo operativo ci son voluti quasi due anni tra pastoie burocratiche, bonifiche di reperti bellici e, forse anche sottovalutazioni del pesante impatto che i lavori per il sottopasso avrebbero provocato sull'intero comprensorio.
Ne sa qualcosa chi abita in zona Padiglione che è da allora attraversata dal traffico di autotreni che percorrono la stretta via Cipriani per immettersi sulla Nettunense in prossimità della Palmolive.

Aspettiamo adesso una soluzione anche per chi da via Cavallo Morto deve attraversare i binari a piedi per andare semplicemente a prendere l'autobus o per lavorare nei campi di fronte.
Speriamo di non dover assistere al protrarsi dell'ipocrita sottovalutazione del problema facendo finta di non sapere che decine di persone rischiano ogni giorno la pelle in mancanza di un passaggio pedonale sicuro sopra o sotto la linea ferroviaria.
Tanto un simile passaggio resterebbe utile anche all'apertura del sottopasso in cui difficilmente le persone vi si avventureranno a piedi.


Leggi qui alcuni precedenti articoli di CittaInsieme sul problema. In fondo alla pagina trovi invece il testo dell'Ordinanza della Polizia Locale.



Documenti allegati
Dimensione: 156,67 KB
L'ordinanza del Comandante della Polizia Locale di Aprilia che regola l'apertura del prolungamento di via Vesuvio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio