02 Marzo 2024
percorso: Home > news > INFORMAZIONE > notizie

Storia e attualità della legge antimafia del 1982

05-05-2023 23:21 - notizie

Il giudice Falcone scriverà nel 1991 di essere convinto che, con la legge n.646 del 1982, lo Stato ha scelto di dare una risposta legislativa in tempi brevissimi all’escalation mafiosa, rendendo obbligatori per i giudici certi metodi, certe tecniche, certi orientamenti che fino a quel momento erano stati affidati alla discrezionalità dei magistrati. I magistrati hanno da allora in poi uno strumento formidabile per colpire i mafiosi sul piano personale e su quello patrimoniale.

[dal libro di E.Ciconte La legge Rognoni-La Torre tra storia e attualità- Rubbettino 2022]



La legge n.646 del 13/9/1982, detta legge Rognoni-La Torre, ha introdotto nel Codice penale italiano l’articolo 416bis che prevede il “reato associativo di tipo mafioso”, il che impresse forte slancio all'attività investigativa e giudiziaria nei confronti delle organizzazoni criminali.

In un fecondo e articolato dibattito si è così tenuto venerdi 5 maggio 2023 nella Sala Sigilli del Forte Sangallo di Nettuno un incontro mirante a confermare l'efficacia della legge approvata nel 1982 che diede una svolta alla lotta dello Stato contro la criminalità organizzata.

Alla presenza del Commmissario Straordinario Reppucci che ha aperto i lavori con l'augurio di buon successo dell'azione antimafiosa ma soprattutto con l'auspicio di vedere maggiormente coinvolta la popolazione su questo spinosissimo problema, si sono succeduti vari oratori e di alcuni interventi offriamo qui in basso alcune sintesi di registrazioni sonore.
Buon ascolto!




Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio