19 Giugno 2024

Mi rimborsano la posturale? Entro il 15 marzo va inviato il modulo A.F.A.

15-02-2023 18:55 - welfare
La legge n.234 del 2021 (quella che ha fissato le previsioni del bilancio statale per il 2022) ha regolato la possibilità di avere un parziale rimborso delle spese sostenute nel 2022 per svolgere Attività Fisica Adattata (A.F.A.) come ad esempio le sedute di ginnastica posturale finalizzate al recupero da patologie muscolo scheletriche.

Il rimborso avviene sotto forma di credito di imposta, cioè una somma da scalare dalle tasse che andranno versate quando si fa la dichiarazione dei redditi nel 2023.
Non si sa se il rimborso coprirà tutta o parte della spesa sostenuta, la cosa dipende da quante domande arriveranno. Questo perché la legge ha destinato un massimo di un milione e mezzo di euro per tale agevolazione e quindi se le richieste dovessero superare questo plafond i rimborsi saranno ridotti in proporzione.
Quindi al momento non è molto chiaro quanto si otterrà. Sembra chiaramente essere una PRE-adesione da completare in un secondo momento con qualche pezza d’appoggio (es. la ricevuta fiscale della palestra e le prescrizioni mediche).
Ma ciò non vuol dire che non sia il caso di provare, e anche di farlo subito perché questa preadesione è possibile farla SOLTANTO nei 30 giorni che vanno dal 15 febbraio al 15 marzo 2023 !

La procedura per inviare la richiesta non è esattamennte quella indicata nelle istruzioni uscite a novembre. È stata nootevolmente semplificata aboolendo la necessità di scaricare il modulo, compilarlo, firmarlo e poi ricaricarlo. Ora, con un accesso diretto al servizio appropriato, si deve solo scrivere la cifra e la cosa è fatta.

Per vedere in concreto come si procede abbiamo riportato le schermate che si affrontano via via nella compilazione.
È tutto molto semplice. Si comincia entrando con le credenziali, esempio con lo SPID, sul sito dell'Agenzia delle Entrate (QUI)
Poi si clicca sulla voce "Servizi" e nella casella che appare si cerca il nostro servizio; per trovarlo basta scrivere "adattata" nella casella e al di sotto di essa appare la voce da cliccare.
Da qui in poi con 4 o 5 passi si arriva a destinazione. Nelle figure affianco li mostriamo per maggiore chiarezza.

Ripetiamo, per il momento basta conoscere l'importo che si è pagato nel 2022 per tale attività. Ovviamente sarà bene avere pronti la ricevuta del centro sportivo e le prescrizioni mediche per eventuali controlli.



Ecco come l'AFA è definita nella legge che ci interessa.
Attivita' Fisica Adattata (AFA): programmi di esercizi fisici, la cui tipologia e la cui intensita' sono definite mediante l'integrazione professionale e organizzativa tra medici di medicina generale (MMG), pediatri di libera scelta (PLS) e medici specialisti e calibrate in ragione delle condizioni funzionali delle persone cui sono destinati, che hanno patologie croniche clinicamente controllate e stabilizzate o disabilita' fisiche e che li eseguono in gruppo sotto la supervisione di un professionista dotato di specifiche competenze, in luoghi e in strutture di natura non sanitaria, come le «palestre della salute», al fine di migliorare il livello di attivita' fisica, il benessere e la qualita' della vita e favorire la socializzazione.


Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio