22 Settembre 2021

Campagna antiinfluenzale 2020. Raccomandata sotto i 6 anni e oltre i 60.

10-11-2020 19:55 - salute
Quest'anno il virus influenzale circolerà contemporaneamente al SARS-CoV-2 (Coronavirus) e questo rende la vaccinazione contro l'influenza ancora più importante.

Il vaccino antinfluenzale assume una particolare importanza perché
  • aiuta a semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti,
  • contribuisce a ridurre le complicazioni da influenza nei soggetti a rischio
  • aiuta a gestire meglio gli accessi al pronto soccorso.

Inoltre, insieme alla vaccinazione antinfluenzale, specialmente per chi soffre di patologie croniche, è raccomandata la vaccinazione anti-pneumococcica, utile a prevenire le polmoniti batteriche: le due vaccinazioni possono essere fatte anche contemporaneamente.


La vaccinazione non provoca generalmente alcun disturbo.
In alcuni casi possono verificarsi alcuni inconvenienti, generalmente di lieve entità, come:
  • reazioni locali, come arrossamento e gonfiore nella sede di iniezione;
  • reazioni generali, come febbre, malessere, dolori muscolari che scompaiono in 1-2 giorni (più frequenti nelle persone mai vaccinate in precedenza);
In casi molto rari si possono verificare:
  • reazioni allergiche rappresentate da orticaria e asma e, nei casi più gravi, da reazione anafilattica, queste ultime possono comparire in soggetti allergici alle proteine dell'uovo in quanto i vaccini sono prodotti coltivando il virus in uova embrionate di pollo;
  • diminuzione transitoria delle piastrine, nevralgie e disturbi neurologici.

La Regione Lazio raccomanda la vaccinazione alle persone over 60 anni di età e anche per i bambini dai 6 mesi ai 5 anni compiuti, garantendone la gratuità.
Se sei un adulto puoi vaccinarti:
  • presso il medico di famiglia;
  • presso i Servizi vaccinali della ASL;
  • in alcuni casi presso la sede di lavoro dal medico del lavoro.

Se invece devi vaccinare un bambino puoi rivolgerti al pediatra che ti darà le indicazioni per effettuare la vaccinazione presso il proprio ambulatorio o presso il Servizio vaccinazioni della ASL.

La vaccinazione antinfluenzale deve essere rimandata in caso di malattia febbrile in atto.


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


Campagna di vaccinazione antinfluenzale nella Regione Lazio.
Novità:
  • inizia il 1/10/2020 e finisce il 31/01/2021;
  • la vaccinazione antinfluenzale è fortemente raccomandata a tutti i bambini da 6 mesi a 6 anni sani, per cui è viene offerta gratuitamente.
  • la vaccinazione antinfluenzale è fortemente raccomandata a i tutti i cittadini con problemi di salute (al cuore, ai polmoni, al fegato, ai reni, con tumori, ecc.);
  • la vaccinazione antinfluenzale è fortemente raccomandata a i tutti i lavoratori dell’area sanitaria;
  • la vaccinazione antinfluenzale è fortemente raccomandata a i tutti i lavoratori delle forze dell’ordine;
  • la vaccinazione antinfluenzale è fortemente raccomandata a i tutti i lavoratori della scuola;
  • la vaccinazione antinfluenzale è fortemente raccomandata a tutti i cittadini a partire dai 60 anni di età in poi, per cui viene offerta gratuitamente..
Programma di vaccinazione con vaccino anti-pneumococcico PCV 13-valente/PPV 23-valente.
La vaccinazione contro pneumococco è fortemente raccomandata a i cittadini a partire dai 65 anni di età in poi, cui viene offerta gratuitamente;
la vaccinazione contro pneumococco è fortemente raccomandata a tutti i lavoratori ed il personale di assistenza delle strutture sanitarie, socio-sanitarie, socio-assistenziali.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio