28 Settembre 2020
percorso: Home > news > INFORMAZIONE > notizie

Acqua di casa: ricordiamo le agevolazioni per chi è a basso reddito.

29-04-2019 19:44 - notizie
Dal 2017 è in vigore il BONUS SOCIALE IDRICO anche noto come Bonusacqua.

E' destinato a famiglie in condizione di disagio economico e sociale e consente di avere una certa quantità d'acqua gratis in modo da abbattere i costi delle bollette.

Si ha diritto a 18 metri cubi d'acqua a persona all'anno (cioè circa 50 litri al giorno a persona) che corrispondono al soddisfacimento dei bisogni essenziali.

Lo sconto verrà erogato direttamente in bolletta, per chi ha un contratto diretto, mentre l’utente indiretto, cioè la famiglia che vive in un condominio e non ha un contratto proprio di fornitura idrica, riceverà il bonus in un’unica soluzione, da Acqualatina.

Per avere tale agevolazione bisogna avere un ISEE :
• non superiore a 8.107,5 euro;
• non superiore a 20.000 euro se con almeno 4 figli a carico.

Potranno automaticamente usufruire del Bonus Idrico, analogamente a quanto previsto per il bonus elettrico e gas dal decreto legislativo 147/2017 che ha introdotto il Reddito di inclusione, anche i titolari di Carta Acquisti o di Carta ReI.

La domanda per ottenere il Bonus acqua va presentata al proprio Comune di residenza (Nettuno 06988891- Anzio 06984991 opz.4).




Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio