23 Maggio 2024
percorso: Home > news > INFORMAZIONE > notizie

Tartaruga in casa? Vietatissimo se non è in regola coi documenti.

20-07-2023 11:45 - notizie
Pensateci due volte prima di acquistare o accettare in regalo una tartaruga senza documenti: essa infatti non potrà mai essere regolarizzata e le sanzioni sono rilevanti.
Diffidate da chi vi offre tartarughe dicendovi che i documenti arriveranno in un secondo momento perché vi sta cedendo un grande problema: le tartarughe prive di documenti genereranno piccoli che non sarà mai possibile regolarizzare, esponendovi al rischio di sanzioni.
Ripetiamo: regolarizzare successivamente è impossibile.

La tartaruga è animale a forte rischio estinzione e per questo è rigorosamente protetto a livello internazionale.
La protezione consiste nella lotta al prelievo di esemplari selvatici dal loro ambiente naturale libero.
Il CITES (organizzazione internazionale fondata a Washington nel 1973) controlla questa situazione, rilasciando certificazioni e segnalando abusi.
In Italia il Cites opera tramite le sezioni Forestali dei Carabinieri.


Ma se si ha una tartaruga non registrata esiste un modo per metterla in regola?
NO! non esiste nessuna possibilità di sanare la situazione. Si tratta di un reato penale, con multe davvero pesanti.


E quindi cosa fare se si scopre di avere fra le mani una tartaruga non in regola?

Ci sono 3 possibilità:

1.Dichiarare di possederla portando la tartaruga non in regola alle autorità:
CONSEGUENZE: sequestrano l’animale protetto e si viene denunciati;

2.Portare la tartaruga non in regola dichiarando di averla trovata per strada (magari per salvarla da una situazione di pericolo):
CONSEGUENZE: l’animale viene trattenuto dai Carabinieri;

3.Fare finta di niente mantenendo il possesso della tartaruga protetta non in regola:
CONSEGUENZE: si resta nel rischio di una denuncia penale e di pesanti sanzioni.


Se invece si possiedono esemplari in regola coi documenti bisogna comunque sempre dichiarare le nuove nascite. Se si ha anche intenzione di vendere, regalare o movimentare i nuovi nati, oltre alla denuncia di nascita è necessario inoltrare la domanda per il rilascio dei documenti specifici.
Fare riferimento al proprio veterinario per avere indicazioni su come procedere.


Infine come regolarsi se si trova una tartaruga di terra per strada?

Se accanto c’è una boscaglia, basta spostarla dalla strada e lasciarla nella vegetazione.
Se nei dintorni non ci sono punti adatti al suo rilascio contattare i Carabinieri Forestali oppure la Polizia Locale.
Ricordare: è sempre vietata la detenzione di esemplari prelevati dalla natura o trovati in strada.



Per il Lazio
Nucleo Carabinieri CITES Via Carducci, 5 – Roma
Tel: 06/46657221 e-mail: rgpcitesronc@carabinieri.it



____
Per scrivere questo articolo sono state raccolte e sintetizzate informazioni dalle seguenti fonti:
Carabinieri.it (Raggruppamento Cites)
Blitzen.it
Tartarugando.it
Tartapedia.it


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio