21 Maggio 2024

Sabato 20 per un pomeriggio diverso al Forte Sangallo.

16-04-2024 15:24 - notizie locali
Si profila un pomeriggio denso quello di sabato 20 aprile al Forte Sangallo.

L'idea del comune di Nettuno di celebrare in maniera più partecipata la Giornata della Terra 2024 ha infatti trovato il pronto riscontro dell'Associazione Gemellaggi che si è attivata riscuotendo l'adesione di associazioni e scuole per dare vita a una serie di proposte che riempiranno l'intero pomeriggio, dalle 16 alle 19 circa.

La ricorrenza, nata una cinquantina di anni fa, è di stampo prettamente ecologico e questo tema, come ben sappiamo, ci sta toccando tutti molto intensamente.
Superfluo citare le numerose criticità ambientali che in questi ultimi anni sono andate acuendosi. Va però detto che di pari passo è cresciuta anche la consapevolezza di esse e ciò grazie anche alle campagne informative o alle occasioni di riflessione come appunto vuole essere questa giornata.

Negli ambienti del Forte nettunese si potranno osservare alcuni plastici realizzati dagli studenti di Anzio e Nettuno oltre a loro foto e cartelloni sul tema; si potrà ascoltare il gruppo dei Poeti Estinti recitare poesie richiamanti i riti agresti dell'antichità, intervallate da musiche suggestive come la Primavera di Vivaldi o il Valzer dei Fiori di Ciaikovski; si potrà viaggiare con l'immaginazione attraverso le oltre quaranta fotografie giunte in risposta all'appello dell'associazione Cittainsieme; si potrà vedere il video proposto da Legambiente Anzio-Nettuno; si potranno conoscere i prodotti agricoli esposti da alcune aziende del territorio le quali, al culmine della manifestazione, riceveranno attestati di benemerenza da parte del "Lions Club Roma Litorale Sud".

L'ingresso è libero.
Il Forte Sangallo è in piazza s.Francesco, a Nettuno.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio