22 Maggio 2024

Nettuno cerca sponsor da almeno 40mila euro per reperire i fondi mancanti al progetto Teatro.

30-01-2024 07:26 - notizie locali
Entro il 18 febbraio enti, imprese, associazioni e privati possono offrirsi come sponsor per sostenere il recupero del Teatro comunale di Nettuno, la struttura mai completata, situata accanto al centro commerciale Le Vele, in via Scipione Borghese.

Del costo complessivo di un milione e mezzo di euro, il comune ha disponibili infatti solo gli 882mila provenienti dai fondi governativi; per i restanti 618mila ha pensato di ricercare sponsorizzazioni da ditte, enti, ecc. offrendo loro il vantaggio di avere visibilità e pubblicità.
La somma minima da offrire è di 40.000 euro.

Naturalmente il Comune si riserva di rifiutare offerte in cui possa ravvisare conflitti di interesse o possibile pregiudizio della propria immagine nei relativi messaggi pubblicitari. E sono comunque escluse sponsorizzazioni di natura politica, sindacale, religioso o relative a tabacco e alcol, oltre naturalmente a quelle veicolanti messaggi offensivi, espressioni di fanatismo, razzismo, odio, minaccia o lesive della dignità umana.

Nel comunicato, pubblicato il 19/1/24, il Comune informa che per offrirsi come sponsor bisogna mandare una PEC a: protocollogenerale@pec.comune.nettuno.roma.it entro trenta giorni da tale data.
La PEC deve avere come oggetto:
“PROPOSTA DI SPONSORIZZAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE DI COMPLETAMENTO DEL TEATRO COMUNALE - III LOTTO FUNZIONALE”
e in allegato va inviata la “Proposta di sponsorizzazione” (scaricabile qui).

Le proposte approvate saranno inserite in una graduatoria formata secondo il criterio di conseguire il maggior vantaggio economico per il Comune.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio