21 Maggio 2024
percorso: Home > news > LE AREE > CULTURA

Nella stazione di Anzio-Marechiaro un "murale" descrive il dramma di Gaza.

12-01-2024 19:57 - CULTURA
"Le macerie custodiscono l'umanità sepolta nel silenzio della nostra pavidità."

Con questa amara considerazione Costantino Casella accompagna il murale che ha realizzato presso la stazione ferroviaria del quartiere Marechiaro di Anzio.
Zampetta, questo lo pseudonimo del nostro caro street artist, ci ha poi confidato: "I sentimenti che provo riguardo al genocidio in atto in Palestina non mi hanno permesso di usare i colori vivaci...".
Grazie Zampetta.




Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio