20 Giugno 2024

Musei del Sangallo: dal Commissario un incoraggiante impegno a tenerli aperti.

05-01-2023 22:37 - notizie locali
La risposta è stata rapida. Alla lettera con cui Cittainsieme gli segnalava la pressante opportunità di tenere aperti anche nei giorni festivi i tre musei del Forte Sangallo di Nettuno, il Commissario Straordinario Reppucci ha replicato veramente “a stretto giro di posta”. Il testo della risposta è qui di seguito ed è di una limpidezza cristallina: il Comune VUOLE che i musei siano aperti il più possibile e farà affidamento sulle associazioni per poterlo fare efficacemente.
La vita civica di Nettuno non poteva sperare di aprire l’anno meglio di così.

Al sig.Claudio Tondi, Presidente Cittainsieme
e per conoscenza
a Dirigente Area Cultura del Comune di Nettuno

Oggetto: Manifestazioni culturali

Si prende atto, con sentimenti di vivo compiacimento, delle considerazioni svolte nella nota del 29 dicembre scorso a firma della S.V. relative alla promozione delle realtà culturali offerte dal Forte Sangallo, in particolare Ie tre strutture espositive: Antiquarium sezione paleontologica, Antiquarium sezione Romana, il Museo dello Sbarco Alleato.
Siamo senz'altro d'accordo sulla necessità di intervenire sulle modalità di apertura al pubblico dei tre musei, con l'obiettivo di assicurarne la fruizione quotidiana, evitando Ia chiusura nei giorni festivi, quando magari la richiesta dei visitatori tende inevitabilmente ad aumentare.

E per raggiungere tale importante e gratificante obiettivo si fa pieno e completo affidamento sulIe forze del volontariato, quello vero, mosso da amore profondo per la Città di Nettuno, che ha interiorizzato un forte sentimento di identità ed appartenenza, che poi, va dimostrato con fatti, azioni e comportamenti, affiancandosi al Comune ed offrendo, gratuitamente, apporti e contributi secondo necessità, tenuto conto delle note carenze organiche comunali e della precarietà economico finanziaria che lo affligge e condiziona.
Ben vengano, e sono sicuramente bene accette, modalità di collaborazione che consentano di tenere aperti i tre giacimenti culturali nella misura più lata possibile, per superare problemi e criticità, che sono nei fatti, visto che le necessità e le esigenze del territorio sono infinite mentre le risorse umane e finanziarie sono limitate.

Siamo fortemente convinti che l'associazionismo più virtuoso si porrà a disposizione in questo percorso di promozione e valorizzazione dei tesori storico ed architettonici della Città, consapevoli che la partecipazione democratica implica un dare ed avere tra comune e cittadini ed ai tanto declamati diritti corrispondono altrettanti significativi doveri per la cittadinanza, per portare sempre più in alto Nettuno e per essere degni della sua storia millenaria.

È intenzione di questa Commissione Straordinaria, anche alla luce del lungo tempo di gestione, coinvolgere tutte le espressioni dell'associazionismo locale, non solo culturale, in finalità di interesse pubblico, consapevoli che dalla Società civile locale possono venire stimoli ed idee per migliorare l'esistente e per far sprigionare anche potenzialità ancora inespresse.
A tal proposito la Dirigente preposta al settore Cultura predisporrà quanto necessario per tenere a breve un incontro con tutte le realtà dell'associazionismo per un esame di possibili iniziative da concertare collettivamente, per poi passare successivamente alla fase realizzativa nel corso dell'anno appena iniziato.

La Commissione straordinaria
(Giallongo - Reppucci - Infantino)


Nettuno 4 gennaio 2023
(protocollo n.7/Comm.Straord.)










Ed ecco qui la lettera che Cittainsieme aveva scritto al Commissario

Al Commissario straordinario del Comune di Nettuno.
In qualità di presidente dell’associazione Cittainsieme desidero sottoporre alla sua attenzione il tema della fruizione delle realtà culturali offerte dal Forte Sangallo, riferendomi in particolare alle tre strutture espositive: l’Antiquarium sezione Paleontologica, l’Antiquarium sez.Romana, il Museo dello Sbarco Alleato.
Nelle recenti esperienze di frequentazione del Forte, in cui la mia associazione ha allestito in collaborazione con l’ass.Gemellaggi Nettuno ed altre organizzazioni mostre d’arte e conferenze, ho maturato la convinzione che è urgente da parte dell’Ente intervenire decisamente sulle procedure che regolano l’apertura al pubblico dei tre musei sopracitati con l’obiettivo di assicurarne la fruizione ogni giorno evitando assolutamente la chiusura nei giorni festivi.
Di fatto date di particolare richiamo, come le correnti festività di fine anno, sono un’occasione da non perdere: la domanda da parte dei visitatori è infatti costante ed è veramente frustrante dover dire che quello o quell’altro museo non è accessibile mentre il resto dell’edificio è aperto e visitabile.
È mia forte sensazione che tali chiusure siano dovute più all’inerzia con cui troppi si trincerano dietro fumose “necessità” di autorizzazione che a reali impedimenti. Col risultato che succede, come ho potuto più volte riscontrare, che famigliole, gruppi o singole persone attratte dalla presenza di un evento rimangano poi deluse dall’impossibilità di godere dell’intera offerta culturale del Sangallo.
Confido che questa mia esternazione possa contribuire al miglioramento dell’utilizzo di questa preziosa realtà e le porgo i miei saluti con i migliori auguri di un buon lavoro.
Claudio Tondi
Presidente di CITTAINSIEME
29 dicembre 2022








Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio