20 Giugno 2024

Chiusa la Mostra d'arte al Sangallo: un successo.

25-07-2022 11:27 - notizie locali
"Nettuno chiama l'Arte" era l'invitante titolo della mostra inaugurata al Forte Sangallo di Nettuno il 5 luglio scorso. E l'Arte, nelle persone amanti della pittura, della grafica, della scultura, della fotografia e della modellazione, ha risposto con entusiasmo: quarantuno autori si sono presentati ai tavoli dell'organizzazione portando le loro opere da esporre nel Portico di Pio V, il corridoio vetrato che affaccia nella corte del Forte nettunese.
Ha risposto ed in maniera così massiccia che si è dovuto allargare lo spazio espositivo alla adiacente Sala delle Armi.

Va detto che Cittainsieme, promotrice dell'evento, ha trovato un validissimo supporto nella puntuale organizzazione fornita dall'assoc.Gemellaggi Nettuno che da quest'anno cura, per conto del Comune ed insieme ad altre realtà locali, gli spazi dell'edificio.

La mostra alla fine ha dato in visione circa 200 oggetti d'arte con un inaspettato successo di pubblico tanto che si è dovuto (e si è potuto, ancora grazie all'Ufficio Cultura) prorogarla di un'altra settimana spostandone la chiusura al 17 di luglio.

Nel contesto della Mostra, e ad arricchirne i pomeriggi, si sono avvicendati appuntamenti con letture di poesie, conferenze storiche, conversazioni sulla filosofia e la grafologia ed esibizioni musicali.

Uno degli apprezzamenti più graditi a chi vi si è dedicato è stato sentir definire l'evento come una preziosa e piacevole occasione di incontro e di scambio di esperienze artistiche ed umane.
Bello! Si può volere di più?


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio