23 Luglio 2024

Canone TV: quando la seconda casa non lo deve pagare.

18-06-2024 00:38 - TV, TELEFONIA & INTERNET
E' tenuto al pagamento del canone Rai chiunque detiene un apparecchio televisivo.

Quanto è il canone? Oggi, 2024, costa 70 euro l'anno e viene pagato in dieci rate mensili tramite bolletta elettrica.

Il canone si paga una sola volta per tutti i televisori detenuti dai membri della stessa famiglia anagrafica.



1 RESIDENTI
Il canone viene addebitato automaticamente sulle bollette elettriche dei residenti.


2 NON RESIDENTI
Sulle bollette delle seconde case, purché l'utenza elettrica sia intestata alla stessa persona della prima casa, il canone NON deve apparire. Se c'è si può chiederne il rimborso.
Ovviamente se l'intestatario della bolletta della seconda casa è lo stesso della prima, il suo secondo contratto elettrico deve per forza essere di tipo NON residenziale (nel qual caso la bolletta costa di più).


3 NESSUN TELEVISORE
Se non si possiedono televisori in nessuna casa, lo si può dichiarare sul sito dell'Agenzia delle Entrate che dirà al gestore di non addebitare il canone; questa dichiarazione va rinnovata ogni anno entro gennaio.




Importante:

per TELEVISORE si intende un apparecchio in grado di visualizzare il segnale TV Digitale terrestre o Satellitare con decoder e sintonizzatore (decoder e sintonizzatori incorporati o esterni).
Quindi NON sono apparecchi televisivi i computer, gli smartphone, i tablet, ecc. perché non hanno sintonizzatore e decoder (infatti la TV che si può vedere su tali apparecchi viaggia sulla rete internet non sul digitale terrestre o sul satellite).

per FAMIGLIA si intende un insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela, unione civile o da vincoli affettivi, coabitanti ed aventi dimora abituale nello stesso Comune.





fonti:
Agenzia delle Entrate
Ministero Sviluppo Economico

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio