20 Giugno 2024

Anzio. Raccolta verde a domicilio. Le mappe delle 12 zone.

05-08-2022 19:45 - ECOLOGIA & RIFIUTI
Introdotto in via sperimentale nel 2019 e poi reso definitivo nel 2020, il servizio di raccolta a domicilio di sfalci e potature domestiche si svolge a turno nelle 12 zone in cui è stato diviso il territorio comunale.
La raccolta in ogni singola zona, che inizialmente era a cadenza settimanale, avviene ora ogni due settimane.
Ciò ha generato una discreta confusione fra gli utenti che hanno difficoltà a ricordare, oltre al giorno, anche la settimana in cui tocca alla propria via. E purtroppo accade che nel disorientamento alcuni lasciano i sacchi in strada per giorni; questo abbassa il livello di decoro ambientale e soprattutto incoraggia i maleducati ad aggiungervi i propri rifiuti anche di diversa natura.
Costerebbe forse qualcosa in più ma ci auguriamo che si torni quanto prima al ciclo settimanale.

Per conoscere il giorno del proprio turno consultare la tabella colorata a
inizio pagina.
Individuato il colore della propria zona si cercano sul calendario mensile (pubblicato qui sotto) i giorni di quel colore e il gioco è fatto.


Per avere una individuazione precisa della propria zona di appartenenza consigliamo di verificarla su queste 12 mappe.
(ATTENZIONE: la zona 8 è sdoppiata in due immagini per ragioni di spazio: Villa Claudia e Via Elisabetta (Tartaruga)).




Le regole per la raccolta a domicilio.

I vegetali vanno messi in sacchi non opachi in modo che sia possibile vederne il contenuto.
Il numero max di sacchi è di 10 e ciascuno di max 10 kg.
Eventuali piccoli rami vanno legati in fascine purché non voluminose.
I sacchi vanno esposti la sera precedente il ritiro che avverrà poi nel corso dell'intera giornata successiva.





Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy
 obbligatorio