16 Maggio 2022

Sepolcreto pre-romano (Tomba Munàcia o Mulàkia)

12-04-2018 16:03 - Anzio
Sepolcreto ipogeo situato alle porte della città.
Ubicazione: di fronte all'ingresso del cimitero comunale di Anzio, in un declivio che costeggia la via Nettunense.

Denominazione: controversa fra Munacia e Mulacia (o Mulakia), in ogni caso si ritiene fosse il nome della famiglia dei defunti (v.figura con iscrizione).

Epoca: colloocata fra il IV e il II secolo avanti Cristo.

Luogo scoperto accidentalmente nel dicembre 1938 durante scavi per reperire materiale da costruzione.

Consiste in tre ambienti a cui si accede con pochi gradini da una apertura in pietra che si apre nel fianco di un leggero declivio erboso.
I tre ambienti sono camere di sepoltura.
Due delle camere sono allungate a formare quasi due corridoi paralleli di rispettivamente 6,65 e 8,30 metri di lunghezza. Il soffitto è alto 1,75m. Sulle pareti sono ricavati diversi loculi. La terza camera che si apre sulla sinistra entrando appare solo parzialmente completata.

Nel 2007 uno scavo di approfondimento scopre nel livello sottostante a quello di calpestìo una nuova sepoltura. Lo scheletro appare completo e la tomba è corredata di anforette ed altri oggetti. Si tratta probabilmente di una donna molto giovane. I reperti sono ora custoditi ed esposti presso il Museo Civico Archeologico di Anzio.
Qui il video del ritrovamento del 2007.



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio