02 Ottobre 2022

Sconto TARI per le ditte di Anzio: entro il 20 settembre va inviata la domanda.

20-09-2020 - attenzione, sta per scadere....
Dom
20
Set 2020
Per il 2020 il Comune di Anzio riconosce alle utenze NON DOMESTICHE una riduzione del 40% della TARI.

L’agevolazione avviene in base al punteggio di criticità della singola situazione e fino ad esaurimento dei fondi. Il punteggio minimo deve essere di almeno 25 punti.

La graduatoria viene stilata assegnando un punteggio compreso tra 0 e 100, secondo i seguenti criteri:
•attività economiche operanti PRIMA del 30/06/2019 e non cessate al 28/02/2020: il punteggio è pari alla percentuale di perdita tra il fatturato di aprile 2019 e quello di aprile 2020
•attività economiche avviate DOPO il 30/06/2019 e non cessate al 28/02/2020: il punteggio assegnato è fissato a 100 (riguarda solo le attività costrette alla chiusura a seguito dei provvedimenti governativi di contenimento del COVID-19)


Gli interessati devono presentare la domanda entro il 20/09/2020.

La domanda va compilata utilizzando il modulo predisposto (scaricabile qui in basso) che va inviato alla email taricovid@comune.anzio.roma.it

allegando:
  • Documento di identità del Legale Rappresentante della Ditta
  • Copia registro fatture vendita Aprile 2019
  • Copia registro fatture vendita Aprile 2020
Nell’oggetto della email si deve specificare “DOMANDA RIDUZIONE COVID TARI 2020 – seguito dalla denominazione della ditta”.

Ogni chiarimento va richiesto alla medesima email.

E questo è il link della pagina comunale dedicata all’argomento



Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio