19 Settembre 2020

Nettuno: domenica l'investitura del nuovo Priore della Pia Unione di s.Antonio Abate.

19-01-2020 - in calendario
Dom
19
Gen 2020
Iniziando alle 10.30 col suggestivo raduno del bestiame, che da piazza Mazzini verrà portato alla piazza retrostante la Posta centrale per essere benedetto, prende corpo domenica 19 gennaio la sequenza di passi che porteranno all'investitura solenne del nuovo Priore della confraternita di s.Antonio Abate, la cosiddetta "Pia Unione".
Dopo la folkloristica "lotteria in piazza" in programma per le 15.30, si arriverà, intorno alle 17 e dentro la chiesa di s.Francesco, al momento solenne della designazione del Priore.
Subito dopo dal Forte Sangallo partiranno i fuochi d'artificio a suggello della cerimonia.

CHI ERA ANTONIO
Antonio nacque a Qumans in Egitto intorno al 251, figlio di agiati agricoltori cristiani. Rimasto orfano distribuì i beni ai poveri e si ritirò ad una vita solitaria nel vicino deserto come altri anacoreti già facevano, vivendo in preghiera, povertà e castità.
In questi primi anni fu molto tormentato da tentazioni fortissime ma perseverò.
Poi si spostò verso il Mar Rosso dove rimase per 20 anni, nutrendosi solo con il pane che gli veniva calato due volte all'anno. In questo luogo egli proseguì la sua ricerca di totale purificazione, pur essendo aspramente tormentato, secondo la leggenda, dal demonio.

Con il tempo molte persone vollero stare vicino a lui e abbattendo le mura del suo rifugio lo liberarono. Antonio allora si dedicò a lenire i sofferenti operando, secondo tradizione, "guarigioni" e "liberazioni dal demonio".
Nel 311, durante la persecuzione dell'imperatore Massimino, Antonio tornò ad Alessandria per confortare i cristiani perseguitati. Visse i suoi ultimi anni nel deserto della Tebaide dove, pregando e coltivando un piccolo orto per il proprio sostentamento, morì all'età di 105 anni. Venne sepolto dai discepoli in un luogo segreto.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio