17 Ottobre 2021

Lavinio Scuola G.Rodari via dei Garofani : 5° SOLLECITO !

26-06-2018 09:39 - segnalazioni
Pec uff.protocollo : protocollo.comuneanzio@pec.it
Pec sindaco di Anzio : sindaco.comuneanzio@pec.it
Pec polizia Locale di Anzio : poliziamunicipale.comuneanzio@pec.it




Oggetto: 2 ANNI "ASSENZA dei Lavori" area esterna scuola Rodari di v.dei Garofani (Anzio-Lavinio)


5° SOLLECITO

Segnalano che le scuole sono terminate e siamo costretti di nuovo ancora a sollecitare con le foto in allegato ( alcune di repertorio) che nulla è stato ancora svolto dalle nostre segnalazioni inviate via Pec del 17/07/17 , 07/11/17 e 26/02/18 e 18/04718 in riferimento alla situazione dell´area esterna alla scuola Gianni Rodari che risulta inalterata ormai da mesi da quando noi ce ne siamo interessati ma il fatto dovrebbe risalire a circa 2 ANNI nonostante assicurazioni fornite pubblicamente nei mesi scorsi dall´Assessorato.

Purtroppo dobbiamo invece confermare che:

• circa 5 metri del muro di contenimento sul lato sud sono tuttora crollati
• il cortile giochi dei bambini è ancora separato dalle vicine abitazioni da una recinzione da cantiere
• bocchetta antincendio è priva di tubo quindi inutilizzabile in caso d´emergenza
• la struttura esternamente è in stato di degrado

Vi chiediamo di intervenire prima dell´ inizio il nuovo anno dandoci delle risposte scritte ai sensi della legge dell´art 241 / 90 .

Saluti.

CittàInsieme



Alleghiamo foto .





Documenti allegati
Dimensione: 38,67 KB

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio