21 Settembre 2020

Insopportabili esplosioni notturne a Lavinio/Cinquemiglia

07-06-2017 01:46 - segnalazioni
E´ stata inviata oggi alla Polizia Locale di Anzio, e in copia a Sindaco e Carabinieri, la seguente segnalazione/esposto.

Segnaliamo il ripetersi di una serie di esplosioni notturne che avvengono nelle vicinanze della strada delle Cinquemiglia ma che vengono percepite in tutto il quartiere di Lavinio e in parte di quello di Villa Claudia.
La cosa avviene regolarmente a partire dall´una dopo mezzanotte e si protrae per qualche ora rivelandosi particolarmente fastidiosa poiché i colpi si ripetono a intervalli di 15-40 secondi creando notevole disturbo al sonno degli abitanti, specie di quelli che risiedono a ridosso della suddetta strada.
Circola voce che sia un metodo adottato dai proprietari dei terreni coltivati per allontanare gli uccelli. In ogni caso questo fenomeno è assolutamente incompatibile con la vicinanza di un centro abitato in cui il rispetto del riposo notturno è imposto dalla legge.
Vi chiediamo pertanto di intervenire al più presto per individuare la fonte di tale fenomeno e soprattutto di farlo cessare immediatamente sanzionando i responsabili.
Grazie.
CittaInsieme

da: Cittainsieme Associazione <cittainsiemeassociazione @ gmail.com>
a: "Com.Anzio- Vigili Urbani" <polizia.locale @ comune.anzio.roma.it>
cc: "Com.Anzio- Sindaco" <segreteria.sindaco @ comune.anzio.roma.it>,
"CARABINIERI Com.Anzio" <cprm214330cdo @ carabinieri.it>
data: 7 giugno 2017 01:46
oggetto: URGENTE Esplosioni notturne a Lavinio/Cinquemiglia


Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio