12 Dicembre 2019
[]

Chiamate telefoniche sospette, resistiamo alla tentazione di richiamare

12-07-2019 19:13 - info utili
Accanto alla pressione davvero insopportabile delle offerte commerciali via telefono che imperversano su fissi e cellulari, si sta diffondendo il fenomeno di chiamate che si interrompono appena si risponde.

I numeri sono sempre gli stessi. ATTENZIONE! Non richiamiamo MAI numeri di cui non siamo certi quale sia l'appartenenza!

Il rischio è che componendo quel numero si venga deviati su certe numerazioni autorizzate a prelevare denaro dal credito del telefonino o dalla bolletta di casa.

Si tratta di numeri speciali che la legge impone che siano riconoscibili in modo da non ingannare l'utenza.

Ad esempio le numerazioni inizianti per 89 (come le informazioni di Trenitalia o l'assistenza di Codacons) sono numerazioni a pagamento ma lecite.

Furono create con l'obiettivo di offrire servizi a pagamento che l'operatore telefonico si incarica di incassare e girare poi al titolare del numero stesso.

Tali chiamate vengono tassate a un importo ben più elevato di una semplice telefonata urbana tanto che Telecomitalia e gli altri gestori prevedono la possibilità per i propri clienti di bloccare l'accesso a quei numeri in modo da non avere sorprese in bolletta.

Su questo meccanismo perfettamente legale qualcuno con appositi apparati elettronici ha però innestato una vera truffa tecnologica presentandosi al pubblico con un numero apparentemente normale dal quale però la conversazione in arrivo viene deviata verso uno di quei numeri speciali citati sopra.

La polizia postale ogni tanto li individua e li colpisce ma la raccomandazione è ovviamente di non richiamare numeri di cui non si è certi.


In questi link alcuni casi noti segnalati dalla rete 03319972514 0510218338





Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio