22 Settembre 2020

Cattivi odori in zona Padiglione. Abbiamo segnalato alle autorità la pessima qualità dell'aria.

27-08-2020 16:55 - segnalazioni
Il cattivo odore è insopportabile: da agosto l'area a ridosso del cavalcavia di Padiglione è flagellata dal puzzo di marcio, specie in certi giorni e sempre dopo il tramonto.
Facendoci interpreti delle numerose lamentele abbiamo ritenuto opportuno girare il problema alle autorità competenti perché la cosa va sanata immediatamente.

Qui di seguito il testo della nostra segnalazione.

"Si segnala una condizione di pesante disagio per la popolazione causato da forti odori diffusi nell’atmosfera in zona Padiglione, al confine tra i comuni di Nettuno ed Anzio. La situazione perdura da alcune settimane.
Gli odori sono verosimilmente originati da materiale organico in fermentazione e sono percepibili soprattutto dopo il tramonto ed in particolar modo nei giorni postfestivi.
Una sommaria ma ripetuta ricerca effettuata da diversi cittadini durante il corrente mese di agosto rivela che l’area interessata si estende per 600-800 metri di raggio a partire dal cancello di servizio dell’impianto biogas operante in via della Spadellata, comune di Anzio, punto in cui l’odore è particolarmente concentrato.
La presente segnalazione mira ad informare le autorità vigilanti affinché procedano a verificare che tutti gli accorgimenti antiodore disposti nell’impianto siano in piena efficienza ed operatività ed ovviamente ad intervenire per ripristinarli se necessario. Assoc.Cittainsieme."


Segnalazione inviata il 27/8/2020 per email ordinaria a:
• Polizia Locale di Anzio
• Polizia Locale di Nettuno
• ARPA - Lazio
• ASL RM H6
• p.c. Sindaco di Anzio
• p.c. Sindaco di Nettuno


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio