16 Luglio 2019
percorso: Home > news > INFORMAZIONE > notizie

Anzio - passo importante del Comune per la villa di via Tamburrano confiscata alla criminalità e destinata a fini sociali

01-03-2019 15:31 - notizie
La Giunta comunale di Anzio ha assegnato ad una cooperativa sociale l'edificio confiscato alla criminalità organizzata perché vi venga realizzata una Casa Famiglia per minori bisognosi. Ne diamo notizia con soddisfazione dato che appena nello scorso settembre proprio noi di CittaInsieme avevamo sollecitato il comune perché si attivasse sul problema (leggi qui la nota che facemmo a settembre 2018).

La villa, situata in va Tamburrano, una traversa cieca di via Dante a Lavinio, fu a suo tempo affidata dal tribunale al Comune di Anzio ma le procedure per portare a compimento l'obiettivo sono molto lunghe e c'è sempre il rischio che il bene nel frattempo si degradi rendendo tutto più complicato (e costoso). Non mancano esempi in tal senso, primo fra tutti la famigerata Villa Marcella in viale Tridente, sempre a Lavinio ma a ridosso della riserva di Tor Caldara, che è diventato più un problema che una risorsa, ridotta com'è a ricettacolo di immondizie e frequentazioni sospette.

Tornando a questa di via Tamburrano va detto che con l'assegnazione temporanea ad una cooperativa si fa in modo di assicurare da subito la manutenzione dello stabile in attesa che arrivi il benedetto "provvedimento definitivo" di confisca della magistratura.

C'è voluto un incontro in Regione, presente un rappresentante del Governo, per far presente che il sistema che regola tali situazioni va modificato, i tempi vanno accorciati e gli stanziamenti per mettere in esercizio tali immobili devono essere aumentati. Ciò è fondamentale dato che i comuni non hanno a disposizione le ingenti risorse necessarie per renderli fruibili, in special modo se sono destinati a fini sociali cioè senza possibilità che producano un reddito.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio