23 Settembre 2020
percorso: Home > news > INFORMAZIONE > notizie

Anzio: nuova rapina ai danni di operaio in bici

09-02-2018 23:57 - notizie
Nuovo attacco a tradimento ai danni di un ragazzo che tornava a casa in bici in via Cipriani (Anzio/Padiglione).
Nonappena arrivato all´altezza della Strada del Sandalo una macchina con 4 persone a bordo l´ha costretto a fermarsi dopodiché i delinquenti scesi dall´auto lo hanno afferrato e strattonato minacciandolo se non avesse consegnato quello che aveva. Così ha perduto il cellulare e il denaro che aveva con sé un uomo indiano di 30 anni che tornava l´altra sera a casa verso le 8 dal lavoro in una grande azienda agricola della zona.
Fortunatamente dopo pochi minuti sono sopraggiunte altre persone, anche queste quasi tutte di nazionalità indiana, che hanno soccorso il malcapitato e sentito l´accaduto hanno chiamato i carabinieri che sono giunti poco dopo sul posto. Dei banditi però nessuna traccia dato che si erano dileguati immediatamente.
Simili episodi sono purtroppo assai frequenti come ben sanno anche i tutori dell´ordine. I punti di agguato sono però abbastanza ricorrenti e si concentrano nell´area circostante la Palmolive, in particolare sul tratto che collega la stazione di Lavinio a via delle Cinque Miglia e poi fino a via Cavallo Morto passando appunto per via Cipriani.
Strade buie e deserte che offrono nascondiglio a questa banda che punta vigliaccamente alle prede isolate. Ma forse proprio questa abitudinaria modalità di azione farà cadere in trappola i malviventi. Ci auguriamo che possa accadere quanto prima.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio