25 Giugno 2022

Anzio: l´Istituto Zooprofilattico ha monitorato di nascosto il lavoro di disinfestazione.
Concluso il meeting in Regione sul caso zanzara tigre, questo il comunicato stampa del sindaco di Anzio

18-09-2017 16:44 - notizie locali
Tavolo tecnico in Regione sulla problematica zanzare infette: pieno apprezzamento degli Enti preposti per il piano d´intervento comunale
"La Regione Lazio, l´Istituto Superiore di Sanità, l´Istituto Zooprofilattico Sperimentale, l´Asl Rm H6, nella persona del direttore generale, Narcisio Mostarda, hanno espresso pieno apprezzamento rispetto al piano d´intervento ordinario e straordinario, messo in campo dal Comune di Anzio, per affrontare la problematica delle zanzare infette. È quanto emerso questa mattina nel tavolo tecnico regionale, convocato dal Coordinatore della Sanità Regionale, Alessio D´Amato. Il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, insieme al Capo Gabinetto, Bruno Parente ed al Dirigente all´Ambiente, Walter Dell´Accio, ha illustrato, con carte alla mano, il lavoro svolto dal Comune di Anzio a tutela della salute pubblica. "Al contrario di Roma, ad Anzio ci siamo attivati immediatamente - ribadisce il Sindaco Bruschini - intervenendo, la sera stessa del 7 settembre, con trattamenti larvicidi ed adulticidi, in zona Lido delle Sirene/Cincinnato e su tutto il territorio comunale. I nostri interventi sono stati confermati, in sede di riunione, dall´Istituto Zooprofilattico che, a nostra insaputa, dal 7 settembre, era presente ad Anzio per monitorare il fenomeno ed i nostri immediati trattamenti che, in totale accordo con gli Enti preposti, proseguiranno fino a debellare il fenomeno. Come hanno sostenuto gli esperti il caso zero della patologia, al contrario di quanto dichiarato dalla signora Pinuccia, è sicuramente una persona viremica che ha portato il virus ad Anzio". Il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, invita tutti i proprietari di immobili ad evitare, categoricamente, la formazione di depositi d´acqua (sottovasi ecc.) ed a svuotare e disinfettare le piscine all´interno dei giardini privati, in modo da evitare la formazione di larve in acque stagnanti."
Anzio, 18 Settembre 2017 ore 16,36

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio