17 Gennaio 2019
[]

Anzio - inaccettabile ritardo nel ripristino di due cartelli di STOP a Villa Claudia RISOLTO il 14/11

12-11-2018 18:17 - segnalazioni
Si comincia col segnalare, è un dovere civico, una mano che si dà all'Amministrazione comunale che non si può pretendere che abbia personale da mandare in giro a registrare problemi.
Di solito la cosa è virtuosa: pur con tempi un po' scricchiolanti l'intervento bene o male arriva. Ma ci sono situazioni in cui il tempo non può "scricchiolare", situazioni in cui è di mezzo la sicurezza del cittadino. Come in questo caso.

Un banale cartello di STOP buttato giù da un automobilista in manovra e che non si riesce a reinstallare. Solo di nostra conoscenza ci sono state almeno 3 telefonate e ben 4 email alla Polizia locale ma l'incrocio (anzi gli incroci perché nel frattempo la stessa cosa è accaduta nella via successiva) è sempre fonte di pericolo.

Uno Stop non si mette per bellezza, serve a far capire bene che li si rischia il botto. E serve anche a dirimere questioni legali in caso di sinistro.

E invece stiamo ancora così. E stiamo parlando di DUE MESI, mica ieri!

Ci leggiamo una sufficienza strafottente, un atteggiamento "da paesello" che confida che tanto chi ci passa lo sa che si deve fermare....

Oggi intanto è partita questa nostra ennesima segnalazione ai destinatari indicati in figura.

Siamo costernati nel riscontrare che i due cartelli di STOP ripetutamente qui segnalati sono tuttora mancanti. La situazione si protrae da troppo tempo e appare quindi fortemente sottovalutata.
Invitiamo cortesemente i destinatari in indirizzo a farsi carico, ognuno per la propria competenza, di assumere le iniziative del caso nell'intento di salvaguardare la sicurezza della cittadinanza..
Saluti.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio