29 Ottobre 2020

28/8 Anzio: gli enigmi del Fanum Voltumnae di Bolsena in una conversazione al Parco archeologico costiero di Anzio. Ore 17 – Ingresso libero

28-08-2019 - in calendario
Mer
28
Ago 2019
orario: 17
dove: Parco archeologico della Villa Imperiale di Anzio

Mercoledì 28 agosto, per la serie di incontri con gli autori curata da Daniela Ferro per il Museo Civico Archeologico di Anzio, lo studioso di storia e di scienza Marco Castracane parla del suo lavoro “Storia di Bolsena e del Fanum Voltumnae”.

Un testo che ha l'obiettivo di fare ordine tra le tante distorsioni storiche sul territorio di Bolsena che nel loro tramandarsi nel tempo vengono prodotte da interpretazioni e dicerie.

Per gli Etruschi, il luogo sacro per eccellenza doveva essere uno spazio non creato dall’uomo, ma solamente individuato. Quando si parla del Fanum Voltumnae si intende uno spazio “neutro”, un’area dove nessuna delle dodici città etrusche poteva essere predominante. Un’area che racchiude fenomeni della sfera del soprannaturale e del divino. E la centralità del Lago di Bolsena rispetto ai territori di un mondo etrusco che andava da Bologna a Capua, le capitali delle rispettive dodecapoli, lo pone nel cuore dell’Etruria. Questa valenza rende il lago di Bolsena spazio candidato ad essere il “Fanum Voltumnae” del popolo Etrusco: il lago di Bolsena, è un grande lago sacro!
(dal blog “Casa Serafina”)

Presso il Parco archeologico della Villa Imperiale in via Fanciulla d'Anzio. Ore 17

Ingresso libero



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Questo sito NON richiede NE’ è a conoscenza dei dati personali dei visitatori.
(Informativa fornita ai sensi del Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE.)
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio